Seduta di omologazione ASI


Ricordiamo a tutti coloro che fossero interessati a sottoporre la propria vettura all'esame per la certificazione ASI (omologazione) le occasioni più vicine a noi per poter sottoporre le vetture all'esame della commissione tecnica auto sono il 22 settembre a Venaria (TO) o il 27 ottobre a Rivarolo Canavese (TO).

Ricordiamo a chi fosse interessato che la domanda compilata in tutte le sue parti va inoltrata all'ASI un mese prima della data della sessione di omologazione.Tale documentazione può essere ritirata in sede.Per informazioni rivolgersi al Sig.Gaiotto Giovanni 3332443853.

CONCORSO D'ELEGANZA CITTA' DI MANTOVA


I nostri soci Agostina e Salvatore a fare da supporter ad una splendida Alfa Romeo 6C spider del 1949 classificata seconda di classe nella categoria post vintage al concorso di eleganza "Città di Mantova"  ed appartenente ai coniugi Mascarino
SEDUTA DI OMOLOGAZIONE ASI RIVAROLO CANAVESE 27/10/2018

Queste sono i mezzi dei nostri soci che il 27/10/2018 si sono presentati per la seduta di omologazione per la targa oro ASI

I commissari tecnici ASI durante l'attenta e severa ispezione dei mezzi e a colloquio con il nostro presidente Fabio Gaiotto

Pubblichiamo di seguito l'ordinanza n°98 del 12/11/2018 del comune di Asti che ci interessa da vicino perchè tra le altre cose tratta delle norme per il miglioramento della qualità dell'aria e quindi delle limitazioni all'uso delle auto d'epoca e non solo.

Esenzione dal pagamento del 50% del bollo per auto ultra ventennali

Come molti avranno già appreso,all'interno del maxi emendamento alla Legge di Bilancio 2019 definitivamente approvata il 31 dicembre scorso è contenuto anche un provvedimento che riguarda i veicoli storici.In particolare le auto cosiddette ultra "ventennali",quelle con un età compresa tra i 20 e 29 anni:per loro arriva uno sconto sul bollo con una riduzione sul bollo del 50%,ma con alcun e condizioni vincolanti da rispettare.L'esenzione per il pagamento del bollo sulle auto storiche "ventennali" era stata abolita con la legge di Stabilità del 2015 ed aveva suscitato la protesta generale con tante auto sportive svendute all'estero,danni sul mercato e nel settore.Ora il Governo Conte introduce la riduzione del 50% del bollo per le auto tra 20 e 30 anni di anzianità.Ecco il testo della norma della manovra 2019 

1-bis Gli autoveicoli e motoveicoli di interesse storico e collezionistico con anzianità di immatricolazione compresa tra i 20 e i 29 anni se in possesso di certificato di rilevanza storica di cui all'articolo 4 del decreto ministeriale 17 novembre 2009,rilasciato dagli enti di cui al comma 4 dell'articolo 60 del decreto legislativo 30 aprile 1992 numero 285, e qualora tale riconoscimento di storicità sia riportato sulla carta di circolazione,saranno assoggettati al pagamento della tassa automobilistica con una riduzione pari al 50% 

Dunque il beneficio del 50% non verrà applicato automaticamente e indistintamente a tutte le auto ma solo a quelle in possesso di CRS (certificato di rilevanza storica) e con l'annotazione di veicolo di interesse storico riportata sulla carta di circolazione.

Procedura per l'annotazione del CRS sulla carta di circolazione

In base alle informazioni assunte presso gli uffici della Motorizzazione abbiamo potuto desumere procedure e costi  per fare registrare il CRS sul libretto di circolazione del mezzo storico da 20 a 29 anni al fine di poter usufruire dell'agevolazione.Questi i passaggi necessari:

1  Compilazione e firma del modello TT2119 (scaricabile da internet.Allegato un esemplare)

2  Versamento con bollettino sul c.c. postale n.9001 (dipartimento trasporti terrestri) di euro 10,20 senza indicare il codice causale (barrare)

3  Versamento con bollettino sul c.c. postale n.4028 (motorizzazione) di euro 16,00 senza indicare il codice causale (barrare).

Quindi la spesa complessiva ammonta a euro 29,80 (compresi i costi postali di euro 1,80 per ciascuno dei due bollettini)

4  Corredare la pratica con fotocopia del libretto di circolazione e fotocopia del CRS. Allo sportello della Motorizzazione occorre portare in visione gli originali del libretto e del CRS.Il tagliandino con riportato anche il numero del CRS  viene stampato immediadamente e applicato sul libretto di circolazione.